Il progetto Suoni DiVini

Suoni DiVini nasce dall’intento di coniugare momenti artistici, eventi culturali e location suggestive per la creazione di appuntamenti di rilievo nell’offerta di format particolari di intrattenimento e produzioni artistico culturali. La prima edizione, risalente al 2009, ebbe luogo in una delle chiese più suggestive della Penisola Sorrentina, la chiesa di San Paolo, da tempo chiusa e restaurata per ritornare ad essere visitabile e fruibile. La formula offerta da Suoni DiVini ha avuto da subito grande successo, un successo che ha conservato fino alla sua più recente quinta edizione. Suoni DiVini, infatti, non si è limitato ad essere un mero appuntamento di cultura, arte, musica e gastronomia ma ha sempre curato una forma tutta sua di proporre eventi, programmi e appuntamenti che si uniscono in un’unica anima che dà identità all’intera kermesse. Questa particolarità non è rimasta nascosta ai grandi nomi della musica. Artisti e autori musicali considerano la kermesse sorrentina una vetrina prestigiosa da non perdere per esibizioni di grande spessore. L’atmosfera che offre Suoni DiVini è stata apprezzata molto dai grandi ospiti che a loro volta l’hanno resa con la loro presenza unica. Dal 2009 all’ultima edizione del 2016, infatti, si sono susseguiti nelle loro esibizioni musicali e canore artisti quali Gianmaria Testa, Enzo Avitabile, Gino Paoli, Antonella Ruggiero, Simone Cristicchi, Peppe Servillo e tanti altri ancora. Dopo la Chiesa di San Paolo la kermesse ha avuto luogo nella Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo di Sorrento, dove è stato possibile ampliare l’offerta di concerti musicali, mostre artistiche, momenti enogastronomici e ludico ricreativi per bambini coinvolti così insieme a mamma e papà in un appuntamento culturale fatto anche a misura loro. Suoni DiVini, infatti, vuole essere espressione di un modo nuovo di fruire la cultura e l’arte senza formalismi o etichettature che distolgano dall’essenza vera dell’arte e dell’amore per l’arte aperta a tutti.

Direttore Artistico : Mario Mormone

Edizioni

Suoni DiVini giunge alla sua ottava edizione dopo un lungo percorso fatto di successi e apprezzamenti che ne hanno accresciuto il prestigio. Il progetto di un evento fatto di buona musica e non solo nasce nel 2009 dall’intento di riscoprire ed esaltare le ricchezze territoriali attraverso location suggestive ed eventi musicali, artistici e enogastronomici di grande spessore. Da allora ad oggi la kermesse, nata dall’idea di Mario Mormone suo direttore artistico, ha offerto momenti di intrattenimento unici sia per la bellezza dei siti sia per la qualità del programma.

1 DICEMBRE 2018
MUSICA NUDA (Petra Magoni e Ferruccio Spinetti)


Un incontro fortuito voluto dal destino quello tra Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso), duo che risponde al nome di MUSICA NUDA. Cantante solista con all’attivo già quattro album, nel gennaio 2003 Petra Magoni aveva in programma un mini-tour in alcuni piccoli club della “sua” Toscana con un amico chitarrista. Proprio il giorno del loro primo concerto, quest’ultimo si ammala. Petra, invece di annullare la data, chiede a Ferruccio, già contrabbassista degli Avion Travel, di sostituirlo all’ultimo minuto. Il concerto ottiene un tale successo che i due protagonisti di questo “Voice’n’bass” combo, nel giro di qualche settimana, mettono insieme un intero repertorio composto dalle canzoni che più amano e di slancio registrano in una sola giornata il loro primo album “Musica Nuda”, titolo che darà poi il nome anche al loro duo. In quindici anni di intensa attività concertistica in tutto il mondo, Musica Nuda ha collezionato riconoscimenti prestigiosi vantando nel proprio palmarès la “Targa Tenco 2006” nella categoria interpreti, il premio per “Miglior Tour” al Mei di Faenza 2006 e “Les quatre clés de Télérama” in Francia nel 2007. Nel corso degli anni, Ferruccio e Petra hanno portato il loro progetto in giro per il mondo, riuscendo a raggiungere anche spazi prestigiosi tra cui l’Olympia di Parigi, l’Hermitage di San Pietroburgo. Inoltre, sono stati ospiti del Tanz Wuppertal Festival di Pina Bausch e, sempre in Germania, hanno aperto i concerti di Al Jarreau. Nel marzo 2014 sono stati gli unici ospiti musicali della “Giornata Mondiale del Teatro” che si è celebrata all’interno del Senato della Repubblica, alla presenza del Presidente Pietro Grasso. Nel 2015 e 2016, il “Little Wonder Tour” ha ottenuto successi in tutto il mondo, partendo dall’Europa, passando dagli Stati Uniti al Perù, fino ad arrivare in Giappone. Nel 2017 esce “Leggera”, disco di brani inediti a cui seguirà un lungo Tour internazionale. In 15 anni Petra e Ferruccio hanno realizzato più di 1300 concerti, prodotto otto dischi in studio, tre dischi live e un dvd.



2 DICEMBRE 2018
VIKTORIA TOLSTOY 4et


Victoria Tolstoy è ormai un’artista affermata non solo nell’ambito jazz ma anche nel mondo pop. I suoi precedenti lavori sono entrati più volte nelle classifiche di molti paesi europei dimostrando che a volte la qualità riesce ad imporsi anche al grande pubblico. Una indubbia predisposizione artistica anima la famiglia della cantante svedese. Il suo trisnonno era il leggendario romanziere russo Lev Tolstoj, mentre suo padre era un rinomato musicista jazz svedese, che ha appunto introdotto sua figlia nella scena musicale. A soli venti anni, nel 1994, Viktoria ha inciso il suo primo album. due anni dopo, con l'album Älskad För, ha scalato le classifiche svedesi. Ciò ha preparato il terreno per la sua collaborazione con il pianista Esbjörn Svensson, che ha prodotto e scritto le canzoni per “White Russian”, il primo album scandinavo pubblicato dalla leggendaria etichetta Blue Note. In quel periodo Tolstoj ha iniziato anche a lavorare con Nils Landgren e nel 2003 è diventata come lui un’artista esclusiva dell’etichetta tedesca ACT. Da allora, i suoi CD per la ACT hanno permesso a Viktoria di affermarsi come una delle protagoniste del jazz vocale europeo. La sua voce cristallina, dinamica e vibrante la rende immediatamente riconoscibile in qualsiasi contesto musicale. Sia nell’interpretazione di swing tradizionali che nelle sue incursioni nel e nella musica classica e pop,la sua voce è assolutamente inconfondibile.




Partner

     


     


  

Hai bisogno di informazioni? Contattaci










Per informazioni : Mario Mormone 3332202242


Evento organizzato da Neuma S.r.l.





Dove siamo



IL progetto

Suoni DiVini nasce dall’intento di coniugare momenti artistici, eventi culturali e location suggestive per la creazione di appuntamenti di rilievo nell’offerta di format particolari di intrattenimento e produzioni artistico culturali. La prima edizione, risalente al 2009, ebbe luogo in una delle chiese più suggestive della Penisola Sorrentina, la chiesa di San Paolo, da tempo chiusa e restaurata per ritornare ad essere visitabile e fruibile.

Scopri di più

Follow Us